Venezia, andiamo insieme

cadoro.fr (10)

Venezia – Venetia (18-20 marzo 2016)

Ciao a tutti,

La più recente delle mie scappate italiane, fu la scoperta di Venezia.

Per un’occasione eccezionale, una destinazione stra-ordinaria. Di tutte le città italiane, Venezia fu sempre quella che mi faceva sognare.

Quindi, ci sono andata in Marzo per un corto viaggio di tre giorni.

1/ Arrivo a Venezia – Palazzetto Pisani, San Marco e Musica a Palazzo

cadoro.fr (2)cadoro.fr (3)cadoro.fr (4)Ho dormito in Palazzetto Pisani, un albergo che è sulla riva del Canale Grande. Un palazzetto lussuoso che propone due camere molto suontose e raccomandate. Sono fortunata perché ho dormito nella camera Pisani con la sua vista sul Canale Grande. Potevo toccare l’acqua con la mia mano…

cadoro.fr (12)Se mai andate li, vi raccomando Giulia, una fata che ha capito l’importanza di un momento molto romantico.

Dopo, ho scoperto il sestiero San Marco, il posto più turistico della città perché possiamo trovarci la Piazza San Marco ed i suoi negozi di lusso.

00cadoro.fr (8)Ho pranzato in un ristorante vegetariano, La Zucca, in cui le lasagne ed il tiramisu sono estremamente rinomati. Il ristorante non è troppo caro e ha una bella vista romantica sui piccoli canali. Il pomeriggio fu dedicato alla scoperta delle piccole viuzze ed i artigiani che fanno di Venezia una città bellissima.

cadoro.fr (9)cadoro.fr (6)cadoro.fr (5)La sera, ho cenato nel ristorante che si chiama La Fenice e che ha accettatto di aprire le sue porte piu presto !

Un servizio molto professionnale ed una ambianza molto calorosa.

Poi, ho provato un nuovo concepto creato dall’associazione Musica a Palazzo. E’ un’opera (questa sera Rigoletto di Verdi) in un Palazzo con una scena intissima. Se l’esperienza musicale è incredibile (pochi strumenti ed i cantanti lirici buoni in danza ed in teatro), l’idea è un po’ snob : carissimo, una sedia brutta per due ore sopratutto quando hai male di schiena ! In più, gli spettatori sono un po’ altezzosi. Mi sono creduta a Parigi ! Vi raccomando comunque questa esperianza se vi piace l’Opera (credo che l’associazione se produca anche a Londra.)

2/ Cannaregio, Burano e Gondolina

Dopo una mattinata molto nebiosa, ho attraversato il ponte dell’Accademia (il mio ponte preferito a Venezia perché offre una vista splendida sopra il canale grande), ho navigato con il vaporetto fino al sestiero di Cannaregio mentre il sole si spuntava.

E’ un’occasione di risalire il canale grande ammirando l’architettura.

cadoro.fr (17)cadoro.fr (18)cadoro.fr (19)Il sestiero di Cannaregio è a nord di la città ed è molto popolare, frequentato ma meno di San Marco. La passeggiata è molto piacevole perché viuzza dopo viuzza, tutte sono tipiche.

cadoro.fr (20)cadoro.fr (21)cadoro.fr (22)cadoro.fr (23)cadoro.fr (24)Soprattuto, questo sestiero vi conduce al vaporetto per le isole ad esampio Murano e Burano che sono molto celebri. Non ho visitato Murano perché non avevo tempo per visitare tutte le isole e ho preferito andare a Burano, il piccolo villaggio colorato.

Il giro dell’isola non è troppo lungo e la ambianza è magica. I colori delle case sono splendenti sotto il sole.

cadoro.fr (25)Ho pranzato in Riva Rosa, un ristorante gastronomico molto rinomato dove possiamo pranzare nell’altana privata.

Con questa altana viene un cameriere esclusivo molto professionale. E’ un’occazione di mangiare il cibo italiano contemplendo la vista colorata.

cadoro.fr (26)cadoro.fr (27)Dopo una passegiata a Mazzorbo, un’isola collegata a Burano per un ponte, cadoro.fr (28)cadoro.fr (29)cadoro.fr (30)sono ritornata a Venezia per una sera molto speciale…

cadoro.fr (13)cadoro.fr (10)3/ Passeggiata, Arsenal et San Giorgio Maggiore

Il terzo ed il ultimo giorno, ho fatto la passeggiata dei Zattere molto romantica poi ho scoperto il sestiero del Arsenal meno frequentato.

cadoro.fr (11)cadoro.fr (37)cadoro.fr (36)cadoro.fr (15)cadoro.fr (14)cadoro.fr (16)cadoro.fr (31)Dopo, il vaporetto per l’isola di San Giorgio Maggiore, un’isola vicino a Venezia dove possiamo visitare una basilica.

cadoro.fr (32)cadoro.fr (33)cadoro.fr (35)cadoro.fr (34)Finalmente, sono ritornata a Parigi a malincuore…

Dove dormire ?

Palazzetto Pisani 

Dove mangiare ?

La Zucca

La Fenice

Riva Rosa

La Caravella

Dove comprare ?

Piedàterre per le furlane veneziane

Ortigia per i profumi

La Bauta per le maschere veneziane

ed anche il vetro di Murano, il pizzo di Burano ed i gioielli (Ennio – Piazza San Marco)…

Dove divertirsi ?

Musica a Palazzo

Baci,

Camille

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *